L'energia più economica è quella che non si consuma

ACQUA CALDA SANITARIA CON POMPA DI CALORE

ACQUA CALDA SANITARIA CON POMPA DI CALORE

Produrre acqua calda sanitaria nel modo più efficiente e moderno possibile ?
Senza emissione di fumi e con pochissimo assorbimento di energia elettrica?
Senza pannelli solari sul tetto e senza tubazioni d’acqua calda che scendono dal tetto ?
Oggi si può fare, grazie alle pompe di calore con accumulo integrato.
L’accumulo di acqua calda sanitaria con pompa di calore integrata, è una “caldaia elettrica” (per approfondimenti clicca quì) capace di utilizzare il calore dell’aria esterna per produrre acqua calda con bassissimi prelievi di energia elettrica dalla rete.
Esistono diverse taglie di accumulo per queste pompe di calore, da 100 litri fino a 450 litri: bisogna scegliere la taglia giusta in base alle proprie esigenze ed allo spazio a disposizione.

      
Per gli appartamenti in condominio (vedi le foto sopra) dove lo spazio esterno è ridotto, si opta spesso per una macchina che può essere installata a parete, di dimensioni ridotte e quindi con capacità di accumulo intorno ai 100 litri. La pompa di calore va a sostituire gli scalda acqua elettrici di capacità equivalente (per intenderci, gli scalda acqua da 80 litri o 100 litri con resistenza elettrica): si passa così da un assorbimento di 1500W ad uno di soli 220W (mediamente).
Le foto seguenti mostrano un’installazione su un box esterno di un balcone di un appartamento, ed il relativo consumo della pompa di calore in una giornata invernale con temperatura media di circa 5°C:
   

Come si nota, la pompa di calore ha un ingombro (in sporgenza) minore di una lavatrice e può essere installata al di sopra senza problemi.
Il consumo ridotto di energia elettrica ne consente l’installazione anche in sostituzione di uno scalda acqua a gas, come mostrano le foto seguenti:
  
                       PRIMA                                                      DOPO 

Anche in questo caso, è stato sfruttato il box esterno sul balcone. In questa applicazione, è stato installato anche un impianto fotovoltaico da 4,32 kWp.
La tabella seguente da idea dei risparmi ottenibili con il passaggio ad una pompa di calore (calcoli indicativi effettuati per una famiglia di 2-3 persone adulte):

Come si nota, una famiglia di 3 persone spende mediamente circa 590 Euro/anno per produrre acqua calda sanitaria utilizzando un boiler elettrico, mentre spende circa 320 Euro/anno con un boiler a metano. Installando la pompa di calore, la spesa annuale si attesta intorno ai 170 Euro/anno: un risparmio di circa il 70% sui costi annuali rispetto al boiler elettrico !
Aggiungendo la detrazione fiscale del 65% sul costo di acquisto ed installazione compresa IVA agevolata al 10%, l’investimento si recupera circa 4 anni.

SCOPRI DI PIU’ SULLA POMPA DI CALORE PER ACQUA CALDA SANITARIA: CLICCA QUI’

Ing. Simone Scotto di Carlo

Direzione Tecnica IS ENERGY Srl

Valutazione di Google
4.9
Valutazione di Google
4.9

Facebook

Youtube

Contatti

Via Giustetto 7/N/1
10064 Pinerolo (TO)
+39.0121.1930046
+39.0121.1930048 (Fax)
info@isenergy.it
P.I. 11238360017

Siti collegati con IS ENERGY

Sede Pinerolo (TO)

Sede Pagno (CN)

Rispondi a pochi domande e ricevi il tuo preventivo !

Il team Is Energy ha sviluppato uno strumento per darti la possibilità di avere un vero preventivo gratuito su misura semplicemente inserendo alcune informazioni: non esitare a contattarci in caso di dubbi!

 

Questo sito utilizza i cookies, navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi