Realizzazione Potenziamento impianto FV e Accumulo – Sunpower – Solaredge

Realizzazione Potenziamento impianto FV e Accumulo – Sunpower – Solaredge

Situazione originale.

Il caso analizzato si sviluppa partendo da un impianto realizzato Sunpower/Solaredge da 4,58 kWp.
L’impianto esistente era caratterizzato dalla seguente componentistica:

Geolocalizzazione dell’immobile – Impianto Esistente

Come è possibile notare dalla immagine, l’impianto è posizionato sulla falda EST del fabbricato; questa disposizione si traduce in una produzione di energia elettrica durante l’arco della mattinata.
Partendo da questa situazione la committenza ha espresso l’interesse nell’installazione di un accumulo elettrico LG CHEM RESU 10 kWh.
Per avere a disposizione più energia da immagazzinare si è deciso di effettuare, contestualmente all’installazione della batteria, un potenziamento del campo FV da 4,58 kWp a 5,89 kWp.
Rispetto ai 14 moduli installati sulla falda Est del fabbricato, sono stati installati 8 moduli sulla falda Ovest (n°4 di nuova installazione e n°4 riposizionati prendendoli dalla falda Est), tali da garantire una produzione durante le fasi pomeridiane della giornata.

Il risultato fine si compone quindi di n°18 moduli Sunpower suddivisi con il seguente criterio:
N° 8 Moduli posizionati sulla falda OVEST
N° 10 Moduli posizionati sulla falda EST
Per un totale di 5,89kWp.

Di seguito vengono proposti i passaggi fondamentali per il potenzaiamento di questo impianto.

1. Installazione linea vita.

La LEGGE REGIONALE 6R del 23 Maggio 2016, definisce come per i lavori in copertura o anche la semplice manutenzione ordinaria, sia necessario l’utilizzo di sistemi di sicurezza idonei.
Per l’installazione in sicurezza dell’ampliamento del campo FV è stata installata una linea vita RIWEGA.

In questo particolare caso si è proceduto all’installazione di una linea vita, tramite la posa di cavo metallico fissato sul colmo esistente.

Le immagini evidenziano il dettaglio del fissaggio di uno dei ganci, al colmo del tetto. 

                                               

2. Installazione nuovi moduli Sunpower

Dopo aver installato la linea vita è stato quindi possibile accedere alla copertura in sicurezza e installare i 4 moduli aggiuntivi.
A fine installazione il campo risulta essere passato da:

n° 14 Sunpower E20-327Wp, potenza di picco 4,58 kWp. (collegamento tramite un’unica stringa)

n° 18 Sunpower E20-327Wp, potenza di picco 5,89 kWp. (collegamento tramite 2 stringhe da 8 moduli)

                                  

Fotografia ad impianto finito – Vista verso Nord

Fotografia ad impianto finito – Vista verso Sud

Sistema LG Chem Resu 10kWh – Fotografia a fine installazione

3. installazione Batteria LG Chem da 10 kWh.

La foto rappresenta lo stato di fatto dell’impianto FV, all’interno del locale inverter.

Si possono notare i singoli elementi, da sinistra verso destra:

  • Inverter Solaredge SE5000;
  • Contatore di Produzione;
  • Quandretto Elettrico comprensivo di Smart meter, necessario per la comunicazione con la batteria LG;
  • Interfaccia Solaredge Sesti, necessaria per la gestione della batteira;
  • Batteria al Litio LG CHEM da 10 kWh.

Il sistema lavora secondo il seguente ordine di priorità:

  • Autoconsumo; la produzione dei moduli viene direttamente utilizzata per sopperire alle richieste elettriche dell’abitazione.;
  • Carica della Batteria LG Chem RESU 10 kWh; se l’autoconsumo è soddisfatto l’inverter procede alla ricarica del’accumulo elettrico in modo da immagazzinare l’energia e renderla disponibile in mancaza di irraggiamento solare.
  • Immissione in rete; se la produzione di energia elettrica riesce a garantire totalmente l’autocosumo e la batteria risulta già carica, il sistema procede all’immissione dell’energia residua in rete.

Il funzionamento abbinato di tutti componenti permette di raggiungere un risparmio in bolletta pari a circa il 90%; questo valore è rappresentato dalla somma di Autoconsumo (80%) e Scambio Sul Posto (10%).

Grafico relativo al giorno di Installazione dell’accumulo elettrico

Grafico relativo alla gestione dell’Energia Elettrica

L’immagine a sinistra rappresenta la gestione dell’energia elettrica relativa al giorno dell’installazione dell’accumulo elettrico:
–  Il giorno stesso, il grafico evidenzia un prelievo notturno (lato sinistro – “Prelievi da Enel”) che corrisponde all’energia elettrica richiesta dalla casa.
–  La sera stessa, la medesima richiesta rimane ma, i consumi vengono gestiti dalla batteria (lato destro – “Prelievi dalla Batteria”).

L’immagine a destra, invece, rappresente l’utilizzo dell’accumulo elettrico “a regime”:
–  I consumi durante il periodo di produzione dell’impianto FV (sovrapposizione blu e verde) sono direttamente autoconsumati; viene direttamente utilizzata l’energia prodotta dal campo FV.
–  I consumi notturni sono sempre autoconsumati, viene però utilizzata l’energia prodotta durante la giornata e immagazzinata all’interno dell’accumulo al litio LG Chem Resu da 10 kWh.

Come è possibile notare dai grafici il sistema è in grado di garantire una continua autonomia dal fornitore di energia elettrica.

Facebook

Youtube

Contatti

Via Giustetto 7/N/1
10064 Pinerolo (TO)
+39.0121.1930046
+39.328.0093069
+39.0121.1930048
info@isenergy.it
P.I. 11238360017

Siti collegati con IS ENERGY

Sede Pinerolo (TO)

Sede Pagno (CN)

Questo sito utilizza i cookies, navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi